Benvenuti nel sito della Pro Loco di JERZU - OGLIASTRA Benvenuti nel sito della Pro Loco di JERZU - OGLIASTRA

Notizie da Jerzu: 10 Dicembre 2007: " E' arrivato il sito!..." L'Associazione Turistica Pro Loco dei Tacchi d'Ogliastra è finalmente on-line!!.... ""

Jerzu
»  La storia del paese
»  Usi Costumi Tradizioni
»  L'Emigrazione
»  Personaggi
»  Panorami e scorci
»  Come arrivare
»  Informazioni
»  Notizie Flash

Parole in Poesia

 

Home Pro Loco Manifestazioni Guestbook Mail@

Gli animali

L'ambiente pastorale Credenze popolari
Le chiese Le Feste Prodotti tipici

Usi costumi e tradizioni della nostra realtà  

Gli Animali

La natura contadina di Jerzu, annovera tra i suoi ricordi il profondo rispetto per gli animali domestici che rappresentavano spesso l'unico patrimonio familiare in una realtà di grande miseria quale era quella della metà Ottocento in cui gli unici beni lasciati in eredità erano:
"Su Stergiu 'e su inu" (l'occorrente per vinificare)

Su Scarcinadori
Attrezzo per la macinazione dell'uva

Ospitate nel piano interrato delle case, da cui uscivano gionalmente per essere accompagnate al pascolo,le capre godevano di un trattamento di favore quasi fossero componenti della famiglia ed ognuna possedeva un proprio nome. La loro importanza consisteva nel fornire quotidianamente il latte ai bambini e agli anziani nonchè la carne. Nel caso in cui l'animale non era in grado di produrre il latte e la sua carne non era commestibile veniva sacrificato. Anche il maiale era particolarmente curato rappresentando esso stesso un segno di benessere per chi lo possedeva ma non godeva dello stesso trattamento riservato alla capra e al bue.

Capra sarda
Esemplare di capra

Il rito della macellazione coinvolgeva tutto il vicinato che fin dalle prime ore del mattino risuonava dei grugniti disperati subito soffocati nel sangue. Allora fra le case si spandeva l'acre fumo dell'elicriso un erba aromatica usata per bruciare il manto del maiale le cui setole venivano strappate dall'animale appena ucciso e vendute agli ambulanti che le commerciavano a ditte specializzate nella preparazione dei pennelli.
Tra i bambini invece si svolgevano delle lotte per contenderzi gli zoccoli ancora fumanti del maiale "una vera prelibatezza". Alla fine della giornata in cui tutto il vicinato aveva dato una mano per preparare la carne da consumare o da salare, ci si riuniva per mangiare "is longus" pezzi di intestini crasso arrostiti ed abbondantemente innaffiati col vino.

Elicriso
Piantina di Elicriso

Un significato particolare assumeva la figura del cavallo particolarmente curato, era un animale totemico rivestito da una sorta di tabù: se moriva la sua carcassa veniva bruciata per evitare che qualcuno potesse cibarsi della sua carne. Nella grama economica del tempo, assumevano un'importanza quasi sacra quegli animali domestici che alleviavano con la loro fatica il duro lavoro dei contadini nelle vigne e nei campi.Da questo punto di vista il possessore di un giogo di buoi era da annoverarsi fra i benestanti, denominati "is massaius" e chi malauguratamente aveva la sventura di abbattere un bue infortunato, riceveva la solidarietà dei "carradoris" in questo modo: la carne dell'animale veniva suddivisa in porzioni adeguate al numero dei "boinargius" che ne pagavano il prezzo in modo tale da consentire allo sfortunato contadino di rifarsi della perdita subita e di acquistare un altro bue. Oggigiorno nonostante i mezzi agricoli di nuova concezione vi è ancora chi lavora con questi animali particolarmente utilizzati in situazioni in cui il mezzo agricolo ha difficoltà ad operare o per scelta di natura economica.Inoltre i buoi sono oggigiorno i rappresentanti assoluti nella rassegna animale della Sagra del Vino che da 28 anni richiama in Jerzu turisti italiani e stranieri.

Link
»  U.N.P.L.I.
»  Regione Sardegna
»  Provincia Ogliastra
»  Cantina Antichi Poderi
»  Gal Ogliastra
»  Assessorato al Turismo
»  Comune di Jerzu
»  Minis. Sviluppo Economico

Spazio Pubblicitario
 informazioni presso 
 la sede Pro Loco 
o inviare una mail  prolocojerzu@yahoo.it

Spazio Pubblicitario
 informazioni presso 
 la sede Pro Loco 
o inviare una mail  prolocojerzu@yahoo.it

Spazio Pubblicitario
 informazioni presso 
 la sede Pro Loco 
o inviare una mail  prolocojerzu@yahoo.it


Copyright © 2007 Pro Loco Jerzu - Tutti i diritti riservati
Testi e foto sono di proprietà della Pro Loco e possono essere utilizzati solo previa autorizzazione.

Pro Loco Jerzu Via Umberto I° Tel. 0782/71311 - 08044 Jerzu (Ogliastra)
e-mail: prolocojerzu@yahoo.it